Crea sito

FAA fa cambiare la marcatura dell'ID drone

Febbraio 20, 2019 | By volarelowcost | Filed in: Airports News.

Ricerca notizie

La Federal Aviation Administration (FAA) ha pubblicato una regola nel Registro federale che richiede ai proprietari di piccoli droni di visualizzare il numero di registrazione rilasciato dalla FAA su una superficie esterna dell'aeromobile. I proprietari e gli operatori non possono più inserire o scrivere numeri di registrazione in un compartimento interno. La regola è in vigore il 25 febbraio. I contrassegni devono essere presenti per qualsiasi volo dopo tale data. Quando la FAA ha prima richiesto la registrazione di piccoli droni nel 2015, l'agenzia ha imposto che il marchio di registrazione fosse facilmente accessibile e mantenuto in condizioni leggibili. La regola garantiva una certa flessibilità permettendo che il contrassegno venisse inserito in un compartimento chiuso, ad esempio un vano batteria, se fosse possibile accedervi senza l'uso di strumenti. Successivamente, i funzionari delle forze dell'ordine e i partner di sicurezza interagenzie della FAA hanno espresso preoccupazioni per il rischiare che un ordigno esplosivo nascosto ponga ai primi soccorritori aprendo un compartimento per trovare il numero di registrazione di un drone. La FAA ritiene che questa azione migliorerà la sicurezza e la sicurezza consentendo a una persona di visualizzare l'identificatore univoco direttamente senza gestire il drone. Questa regola finale provvisoria non modifica i metodi originali accettabili di marcatura esterna, né specifica una particolare superficie esterna su cui il numero di registrazione deve essere inserito. Il requisito è che possa essere visto all'osservazione visiva dell'esterno dell'aeromobile. La FAA ha emesso questo requisito come regola finale provvisoria, una regola che ha effetto mentre invita anche commenti pubblici. La FAA emette le regole finali provvisorie quando ritardare l'attuazione della norma sarebbe impraticabile, inutile o contraria all'interesse pubblico. In questo caso, l'agenzia ha stabilito che l'importanza di mitigare il rischio per i primi soccorritori supera il minimo inconveniente che questo cambiamento può imporre ai proprietari di droni di piccole dimensioni e giustifica l'implementazione senza un precedente periodo di commento pubblico. La FAA prenderà in considerazione i commenti del pubblico su questo Regola finale ad interim, e rivedrà quindi ogni invio per determinare se le disposizioni della regola finale definitiva debbano essere modificate. Il periodo di 30 giorni per i commenti si concluderà il 15 marzo 2019. Per inviare commenti, vai su http://www.regulations.gov e cerca "RIN 2120-AL32". Come il segretario dei trasporti Elaine Chao ha promesso il mese scorso, oggi il La FAA ha anche pubblicato nuove regole per consentire ai droni di volare regolarmente di notte e sulle persone, e di integrarli ulteriormente in sicurezza nello spazio aereo della nazione. Il periodo di commenti per queste proposte inizia domani e si concluderà il 15 aprile.

Ultima modifica della pagina: 13 febbraio 2019 1:39:52 EST

<

br>[ad_2]

Source link


Tags: , , , , , ,

Comments are closed here.